Batalha

Alcobaca
Agosto 9, 2020
Nazarè
Agosto 28, 2020
Show all

Batalha

BATALHA
Batalha è una cittadina tranquilla che storicamente è stata sede della più importante battaglia del Portogallo, la Batalha de Aljubarrota che nel 1385 ha assicurato l’indipendenza portoghese dai castigliani. Proprio in onore di re João I fu costruito il Monasteiro da Batalha, il più bel monastero del Portogallo. Questo maestoso monumento rappresenta la transizione dallo stile architettonico gotico a quello manuelino e, sebbene mai completato, ha influenzato in modo decisivo l’architettura portoghese.

Il monumento è un insieme di stili diversi, a testimonianza del tempo impiegato per la sua costruzione: elementi rinascimentali che si fondono a caratteristiche di ispirazione manuelina.
L’interno della chiesa è pervaso da un’atmosfera mistica, colonne a intervalli regolari, sorreggono il soffitto gotico che termina in pinnacoli in pietra traforata, navate laterali con statue di santi collocati nelle loro nicchie, finestre acute con vetrate manueline che irradiano i loro colori come un caleidoscopio. Una finestra in particolare, risalente al XVI secolo, è un capolavoro particolare. Rappresenta scene della Passione di Cristo, dal momento in cui viene messo in croce alla Crocefissione.
Proprio per la sua ricchezza monumentale e le numerose decorazioni questo monastero è senza dubbio uno degli esempi più belli di architettura gotica del Portogallo.
Una visita a Batalha si concentra fondamentalmente sul monastero e poco altro. È possibile visitare il luogo della battaglia, insieme all’interessante museo Batalha de Aljubarrota, ma questo dista 3 km dalla città. Una tipica visita al monastero richiede un paio d’ore e il museo di Batalha de Aljubarrota aggiunge un’ulteriore ora all’escursione. Non c’è molto altro da vedere in città, e Batalha si consiglia quindi per una breve gita.

Se avete a disposizione un’auto a noleggio, Batalha può essere combinata con Alcobaça, Fatima, Obidos o una delle città sulla costa (Nazaré, Peniche o São Martinho do Porto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.