HAWAII – BIG ISLAND

BUENOS AIRES
Gennaio 8, 2017
Show all

HAWAII – BIG ISLAND

ISOLA DI HAWAII – (Big Island)

 

E ‘facile sentirsi intimoriti dall’Isola di Hawaii. Dal magma fuso che scorre dal Parco Nazionale dei Vulcani alle vette innevate del Maunakea; dalle foreste pluviali della costa Hamakua alle sabbie nerissime di Punaluu Beach; Hawaii Island è un’espressione senza pari del potere della natura.

 

Per evitare confusione con il nome di tutto lo stato, l’isola di Hawaii è spesso chiamata semplicemente “Big Island”, nome estremamente appropriato dal momento che l’isola è quasi due volte più grande di  tutte le altre isole messe insieme. Sull’isola si può viaggiare attraverso dieci differenti zone climatiche, passando dall’umido tropicale di  Polar Tundra alle altezze dei vulcani Maunakea e Maunaloa.

 

Le notevoli dimensioni dell’isola fanno di Hawaii un microcosmo di ambienti e attività. Sul vasto territorio di questa isola, troverete di tutto, dai resort stravaganti con  incredibili campi da golf alle modeste cittadine locali e i sacri siti storici hawaiiani, tra cui il luogo di nascita del re Kamehameha I.

 

E’ affascinante come il paesaggio e il tempo atmosferico cambino sotto i vostri occhi al Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii. Situato a 30 miglia a sud ovest di Hilo, il parco ospita il  vulcano Kilauea, uno dei vulcani più attivi del mondo. La possibilità di assistere al processo primordiale di creazione e distruzione fanno di questo parco una delle attrazioni turistiche più popolare in Hawaii e un luogo sacro per i nativi hawaiani.

 

Fondato nel 1916, il Parco si estende per 333.000 acri dalla cima di Maunaloa al mare. Qui si trovano 150 miglia di sentieri attraverso crateri vulcanici, deserti e foreste pluviali scottati, nonché un museo, petroglifi, un tubo di lava walk-in e due vulcani attivi: Maunaloa, che ultima eruzione nel 1984 e Kilauea, che è stato in eruzione dal 3 gennaio 1983. la straordinaria diversità naturale del parco è stato riconosciuto nel 1980, quando è stato chiamato un sito mondiale della Biosfera dall’UNESCO e nel 1987, quando il parco è stato ancora una volta onorato come Patrimonio dell’Umanità.

 

Kilauea è un vulcano molto prolifico che attualmente produce 250,000-650,000 iarde cube di lava al giorno, abbastanza da sommergere una strada di 20 miglia a due corsie al giorno. Dal gennaio del 1994, 491 acri di terra nuova sono stati creati su Isola di Hawaii. L’eruzione in corso può durare altri 100 anni o interrompersi domani. Pele, la dea del vulcano che i nativi credono viva qui, è molto imprevedibile. Ma la possibilità di assistere a spettacolari colate di lava che dal Kilauea si tuffano sfrigolanti nel mare è solo uno dei motivi per visitare quest’isola.

 

Kilauea Visitor Center (Aperto tutti i giorni)

Vale la pena di iniziare la visita del Kilauea dal Visitor Center dove è possibile assistere a delle proiezioni introduttive sul parco, recuperare materiale informativo circa le migliori escursioni e aggiornamenti sulle eruzioni, oppure partecipare alle attività guidate da rangers specializzati.

 

Mi raccomando, è necessario essere preparati alla visita, portare con sé cibo e acqua perché non ci sono strutture attrezzate nel parco e dotarsi di abbigliamento adeguato con scarpe comode almeno da semi trekking,  pantaloni lunghi e una giacca. Munirsi di binocolo e una torcia elettrica di notte. E non dimenticate la macchina fotografica!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *